Skip links

Miscelatore edilizia colla malta

Miscelatore per edilizia per colla e malta

Quante volte abbiamo avuto la necessità di fare un solo secchio di colla per piastrelle o di malta per  muratura e ci si trova in un posto dove non si può sporcare per terra o non abbiamo la possibilità di usare una betoniera anche se di piccole dimensioni, in questo caso ci attrezziamo di un ottimo miscelatore per edilizia.

Miscelatore edilizia – caratteristiche

Potrebbe esteticamente assomigliare ad un trapano ma l’utilizzo ed il funzionamento sono abbastanza diversi, andiamo a vedere il perché.
La differenza principale dal trapano e che il miscelatore per edilizia gira non in modo veloce come può arrivare a girare il trapano e con una forza ben diversa , cioè risulta molto più forte, tanto da dover nella maggior parte dei casi dotare l’attrezzo di due manici in modo da tenerlo più saldamente fermo.
Un’altra differenza tra trapano e miscelatore per edilizia e che il primo utilizza le punte da trapano , il secondo utilizza quasi esclusivamente le fruste per miscelare.
La potenza deve variare dai 1000 ai 1500 watt per avere un buon funzionamento, altrimenti si corre il rischio di bruciare l’attrezzo mentre impastiamo quantità più grandi.
Ci sono dei modelli dei miscelatori di tipo più professionale che sono dotati di una doppia frusta ma per utilizzare appunto due fruste bisognerebbe per sicurezza tenerlo in due persone altrimenti correte il rischio di farvi male.
C’è anche un modello già dotato di vasca dove poter miscelare e di supporto metallico che sostiene il miscelatore ma è già un modello professionale e serve per preparare quantitativi abbastanza grossi di colla per piastrelle o malta per muratura.
Ma se vi siete messi in testa di ristrutturare completamente la vostra casa da soli potrebbe essere il caso di acquistarla.

Lascia un commento