Skip links

Utensili per muratura: la levigatrice per i muri

Utensili per muratura: la levigatrice per i muri

La levigatrice porta solitamente sulla testa della carta abrasiva in base al tipo di materiale che si deve levigare, rendendo facile anche la levigatura dei soffitti grazie alle impugnature ergonomiche.

Esistono infatti proprio per questo motivo diversi tipi di levigatrice come quella per i muri, quella per il parquet, ecc…

E’ ovvio che nello specifico la levigatrice per i muri viene usata principalmente nel campo edilizio ma anche nel fai da te qualora si desidera fare da soli i lavori di ristrutturazione in casa.

Com’è fatta e come si usa la levigatrice

Visto che la levigatrice per i muri deve essere usata per un periodo piuttosto lungo visto che le pareti possono essere anche molto ampie.

Infatti è necessario che sia maneggevole, non eccessivamente grande e compatibile con lo spazio che si ha a disposizione per fare i lavori.

Alcuni modelli che possono essere usati in diverse posizioni prevedono due diverse impugnature: sia quella a stelo corto che quella a stelo lungo così da soddisfare ogni tipo di esigenza lavorativa.

E’ un attrezzo molto usato da muratori, pittori, installatori di pareti di cartongesso o di parquet, ma anche per il fai da te per levigare i materiali che si intendono usare.

Per avere condizioni di lavoro salutari ci sono anche potenti aspiratori su questi attrezzi che permettono di lavorare sempre in grande comodità.

I modelli di tipo professionali che sostengono un numero maggiore di giri del motore, hanno sulla punta carta o dischi abrasivi che facilitano la levigatura; grazie allo snodo sferico inoltre la testa dell’attrezzo può anche diventare multidirezionale, infine, dal diametro del disco dipende anche la portata della levigatrice per muri.

Lascia un commento