Skip links
rafia-attrezzo-giardinaggio-fai-da-te-casa

La rafia: Uno “strumento” molto utile per chi pratica il giardinaggio e non solo

La rafia: Uno “strumento” molto utile per chi pratica il giardinaggio e non solo

Il filo di rafia molto spesso non si sa nemmeno cos’è ma può risultare molto utile soprattutto per chi pratica il giardinaggio, ed è in parole povere una fibra che si ricava da una palma che è originaria del Madagascar.
In pochi sanno che viene usata anche per creare tappeti e piccole borse.

Come si usa, dove si compra e quanto costa

La rafia viene usata principalmente nel giardinaggio, e di solito soprattutto per legare innesti o piantagioni soprattutto quelle che crescono particolarmente in altezza come per chi coltiva i pomodori, legando i rami si può anche modificare senza rovinare l’andamento della pianta.
La rafia non viene usata solamente nel giardinaggio amatoriale ma anche in quello professionale, per le legature delle piante però rispetto a quella naturale viene usata quella di colore verde venduta in confezioni o piccoli rocchetti. Molto spesso la si vede anche nel confezionamento delle bomboniere o di piccola oggettistica; quella naturale viene venduta a peso e 50 grammi possono anche costare 2 euro, si trova facilmente nei negozi di giardinaggio, di hobby oppure gli outlet.
Rispetto alla rafia artificiale quella naturale è soggetta ad assorbire l’umidità per questo deve essere conservata all’asciutto.

Lascia un commento