Skip links
come intonacare una parete

Come intonacare una parete

Come intonacare una parete

Bene siamo qui a trattare uno degli argomenti che più vi interessa, e cioè come si intonaca una parete con la malta bastarda.
Devo dirvi che ho realizzato per voi un video dove faccio vedere praticamente come si fa a intonacare potete vederlo direttamente, il video si chiama appunto “Come intonacare una parete” ma vediamo di spiegare anche un po’ le varie fasi di lavorazione.

Prima cosa che dobbiamo fare una bella pulizia in tutta l’area di lavoro e passare il rabot su tutto il muro da intonacare per togliere ogni eventuale spuntone di calce che ci può essere.
A questo punto siamo pronti per fare le fasce che sarebbero in poche parole le nostre guide a cui faremo riferimento quando tiriamo con la riga in alluminio, per far si che le fasce vengano dritte nel senso del verticale, utilizziamo la bolla d’aria , le fasce le dobbiamo riempire e tirare un paio di volte prima che siano perfettamente dritte ( nel video mostro bene questa fase ).
Bene quando saremo a posto con il discorso fasce potremo passare la fase di riempimento vero e proprio, a questo punto io vi consiglio di procedere in questa maniera, una volta che avrete preparato la malta bastarda a mano o con un miscelatore per colla o con la betoniera a seconda del quantitativo di malta che dovete impastare.
Mettete la calce in un secchio da muratore riempitelo solo per metà alla volta perché lo dovrete tenere in mano per molto tempo, quindi deve rimanere sempre abbastanza leggero poi con la cazzuola cominciate a riempire, solitamente la fase di riempimento avviene in tre mani prima ( che è di riempimento, e solitamente è un po’ più dura), la seconda mano ( che solitamente data quando la prima ha già cominciato a solidificarsi, e serve a riempire quasi tutta la parete, si dovranno lasciare solo più piccole irregolarità, la seconda mano sarà più molle della prima) terza ed ultima mano ( la malta viene data abbastanza molle e poi la si può stendere in maniera omogenea su tutta la parete in maniera che ogni piccolo buco sia chiuso). Logicamente, ho dimenticato di dirlo ma l’ho dato per scontato, tra una mano e un’altra bisogna tirare con la riga e togliere tutta la calce in eccesso.
Una volta terminato bisogna talocciare bene la fase successiva e dare la rasatura ma lo tratteremo in un altro articolo .

Andate anche a vedere il primo dei tre video che mostrano come intonacare un muro in mattoni

Andate anche a vedere il video che mostra come fare la malta bastarda a mano

Lascia un commento