Skip links

Attrezzi per il giardinaggio: le cesoie

Attrezzi per il giardinaggio: le cesoie

Praticare un hobby come il giardinaggio è sicuramente molto impegnativo, e necessita come la maggior parte degli hobby dell’attrezzatura giusta e che sia soprattutto di ottima qualità.
La cura dei fiori e delle piante da fiore la cesoia manuale è uno degli attrezzi maggiormente usati soprattutto per rimuovere con facilità le parti secche della pianta che ormai non germoglieranno più.
L’attività che si svolge con questo attrezzo com’è facile intuire è la potatura, ma non solo per questo, ci sono tipi di cesoie per vari tipi di lavoro.

Come si usano e tipologie di cesoie

Le classiche cesoie manuali sono quelle che vengono normalmente utilizzate anche nell’agricoltura, soprattutto per la potatura di piante o alberi da frutto di vario tipo; le cesoie pneumatiche sono invece usate con un compressore, da questo riceve la forza per effettuare il taglio così come avviene attraverso un piccolo motore elettrico con le cesoie elettriche.
Le cesoie sono di solito formate da due lame, una delle quali è fissa, ed è proprio quella mobile ad effettuare il taglio.
La forma e la dimensione delle due lame invece rappresenta la funzione che deve svolgere, il tagliente deve anche garantire un taglio molto preciso per essere di ottima qualità.
Ci sono anche quelle con doppia lama che assicurano anch’esse un taglio molto preciso e per essere taglienti bisogna affilare entrambe le lame; ovviamente per essere certi di acquistare il tipo di cesoie giuste si devono prima impugnare per capire se fanno al caso proprio. La spesa comunque è minima possono venire a costare al massimo 10 euro.

Lascia un commento