Skip links

Un fiore da scoprire: il Mesembriantemo

Un fiore da scoprire: il Mesembriantemo

Si vuole coltivare un fiore poco comune che non si veda spesso in giro?

Il Mesembriantemo è perfetto.

Colore molto vivace, pianta facile da coltivare e molto ornamentale.

Come si coltiva il Mesembriantemo?

Il Mesembriantemo è una pianta originale dell’Africa, di solito viene coltivato in giardini rocciosi, bordure oppure le scarpate.

I fiori di questa pianta sono stupendi, vistosi e dai colori assolutamente vivaci: bianco, giallo, rosso, rosa porpora e arancio.

Il terreno adatto al Mesembriantemo è un terreno piuttosto sabbioso ma allo stesso tempo ben drenato e sciolto.

Queste piante soffrono particolarmente il freddo quindi, nelle zone a clima caldo possono essere coltivate all’aperto invece, nelle zone piu fredde le piante devono essere protette da una copertura.

Contrariamente a tutte le altre piante il Mesembriantemo non ha bisogno di particolari annaffiature, quasi nulle nel corso di tutto l’anno perché non ha particolare necessità d’acqua.

La concimazione del terreno deve essere effettuata prima della semina, con un paio di manciate di concime completo generico.

Quando le virosi colpiscono la pianta e in modo molto grave tale da malformarla le piante vanno tutte bruciate; se invece marcisce significa che l’umidità è eccessiva; gli afidi invece possono impedire ai fiori di svilupparsi.

Il Mesembriantemo è una pianta che dura tranquillamente tutto l’anno e non ha bisogno di moltissime cure.

E’ ora di piantare il Mesembriantemo!

Lascia un commento