Skip links

Quali sono gli attrezzi più importanti per un idraulico?

Quali sono gli attrezzi più importanti per un idraulico?

Gli attrezzi da idraulico non sono utili solamente per chi svolge questo mestiere, ma anche per chi vuole effettuare dei piccoli lavoretti fai da te.

La maggior parte di essi può essere utilizzato anche da chi magari è alle prime armi in questo mestiere o che comunque ha la necessità di avere sempre a portata di mano degli attrezzi per effettuare dei piccoli lavori.

Considerate che gli attrezzi devono essere prima di tutto di ottima qualità e si sconsigliano vivamente prodotti scadenti, che potrebbero condizionare la buona riuscita del lavoro.

Quali sono gli attrezzi da avere sempre con sè

Gli attrezzi che fanno parte del pacchetto di base sono costituiti da tutti gli attrezzi più comuni e facili da reperire.

Innanzitutto ci sono i vari tipi di chiave: da quelle inglesi a quelle a rullino.

Poi ci sono altri attrezzi, quali: la pinza allargatubi; lo sturalavandini, che la maggior parte delle persone tiene già in casa perché nel caso di uno scarico otturato può rivelarsi molto utile; la pistola per il silicone.

Quest’ultima è fondamentale per sigillare diversi tipi di materiali e anche nel fai da te può rivelarsi un aiuto importantissimo.

Ovviamente quando si parla di tubi non si può non pensare ad un saldatore nelle sue varie tipologie (quello più comune è certamente quello elettrico).

Per concludere, a mano a mano che si affrontano i lavori, si possono elencare anche altri utensili come cacciaviti, taglia tubi, cannello a gas, premistoppa, curvatrici, ecc…

Lascia un commento