Skip links

Fai da te: ecco i vari tipi di chiavi

Fai da te: Ecco i vari tipi di chiavi

Le chiavi possono essere usate in moltissimi ambiti diversi, non solo da artigiani e tecnici professionisti ma anche come valido utensile del fai da te; sono fatte di una barra d’acciaio di varie misure con all’estremo un anello o una forchetta e servono per prendere un bullone o un dado.

Usi e tipologie

Ci sono moltissimi tipi diversi di chiave che in base alla forma hanno una diversa applicazione: quelle che hanno la forchetta da una sola parte sono chiamate chiavi semplici, mentre se la forchetta si trova ad entrambe le estremità si chiama ovviamente chiave doppia.
C’è da fare però anche un’altra distinzione che riguarda due sottocategorie di queste ultime: infatti, se sono regolabili troviamo quelle chiamate a rullino visto che le forchette si possono allontanare o avvicinare tramite una piccola rotella; le altre chiavi sono chiamate invece fisse perché rimangono nella loro posizione.
Ci sono però anche molti altri tipi di chiave come quello a catena, a bussola, a brugola, a croce che viene usata dai gommisti per togliere i bulloni dalle ruote della macchina, e a tubo quella usata per le candele delle auto.
Tutti questi tipi di chiavi vengono usati principalmente da tecnici professionisti
mentre altri sono usati per il fai da te come le chiavi semplici.

Lascia un commento