Skip links

Cassetta di scarico per wc

Cassetta di scarico per il wc- fai da te casa

Cassetta di scarico

A”zaino”, “da incasso” o “flusso rapido” per i sanitari del bagno di casa.

La differenza tra i vari di  tipi di scarico per water è abbastanza sostanziale.

Ve ne faccio una descrizione sommaria: la cassetta di scarico per water a zaino e la cassetta di scarico  classica , hanno  uno o due tasti di scarico.

Quelli che hanno due pulsanti scaricano a seconda del pulsante  schiacciato: si tratta di due quantitativi di acqua diversi solitamente da 3 e 9 litri.

Quella ad un pulsante scarica 9 litri d’ acqua.

Capirete da soli che a livello di consumo ottimizzato dell’ acqua conviene mettere

quella a due pulsanti che però ha un costo un po’ superiore a quella a un pulsate .

La vaschetta a zaino fa sì che il water, una volta posizionato, rimanga un po’ più avanti rispetto a un water con scarico con vaschetta da incasso o con flussometro.

La manutenzione della cassetta di scarico a zaino è più semplice rispetto a quelle di altro tipo dato che offre la possibilità, togliendo il coperchio dalla parte superiore di accedere a tutti i pezzi che la compongono, di facile smontaggio bisogna solo staccare il tubicino dal rubinetto di carico dell’ acqua e lo scarico che si attacca al water tramite una guarnizione particolare apposita.
Se acquistate cassette di scarico a zaino di scarsa qualità correte il rischio che dopo un periodo relativamente breve si rompano dopo poco tempo.

Ho fatto una foto per mostrarvi come si attacca la cassetta di scarico a zaino vedete i sistemi di fissaggio e il suo rubinetto di carico dell’ acqua.

–  La cassetta da incasso dà la possibilità di ridurre di molto lo spazio che cè  tra il  muro e la parte posteriore del water quindi il sanitario rimane più arretrato contro il muro rispetto la cassetta a zaino.

Per poter installare la cassetta da incasso abbiamo bisogno di avere il muro che sia spesso almeno 9 cm. che solitamente nelle case di moderna generazione sono giusto 9/10 cm., se il bagno confina con una stanza che comunque fa parte della casa allora bisognerà fare una rottura da parte a parte per poter installare la cassetta da incasso , di rimando vi dico che se il vostro bagno confina con un vicino di casa, o con il vano scale del condominio, difficilmente potrete metterla a meno che non abbiate muri vecchi che sono spessi fino a 30/40 cm.

Anche per la vaschetta da incasso c’è la  possibilità di avere i pulsanti da 3/9 litri e le placchette hanno la possibilità di essere bianche o cromate.

Lascia un commento

  1. Invia commento

    Giuseppe Giovanni says:

    Ho una cassa ad incasso x il mio water di casa e non vi dico quello che stò passando!!!!.Il mio problema è quello che quando scarico l’acqua il sifone che dovrebbe chiudere il passaggio dell’acqua nello scarico non chiude bene ,quindi ho un deflusso di acqua perenne dalla cassa nel water e automaticamente il galleggiante abbassandosi ha sempre il richiamo d’aqua.Se qualcuno mi può aiutare a risolvere il problema vi ringrazio di cuore: