L'Abete è un albero appartenente alla famiglia delle conifere.

E' una pianta adatta sia alle alte che alle basse temperature e sia al pieno sole che all' ombra parziale. Predilige il terreno acido, non fiorisce e si propaga tramite seme tra febbraio e marzo (adatto il concime per bonsai da aggiungere all'acqua delle annaffiature ogni 10/15gg).

Come si coltiva l'Abete?

 

Questo tipo di albero ha bisogno di un luogo molto luminoso e fresco, ma al riparo da fonti di calore e correnti d'aria.

La terra deve essere sempre umida, ma non eccessivamente bagnata, per cui è meglio aspettare che asciughi tra un'innaffiatura e l'altra.

Durante il periodo natalizio, evitare di sovraccaricarlo di addobbi che potrrebbero spezzarne i rami, e non spruzzare neve sintetica o spray colortati per decorarlo. Al termine delle feste natalizie, se l'albero ha formato delle radici, è possibile piantarlo in giardino o posizionarlo all'esterno sul balcone.

 

Possibili malattie o sintomi.

 

  • Aghi di colore scuro: funghi. Trattare con appositi prodotti.
  • Pustole gialle sugli aghi: ruggine. Utilizzare un apposito fungicida.
  • Marciume alla base del fusto: funghi. Utilizzare un apposito fungicida.
  • Ingiallimento e caduta dehli aghi: afidi. Utilizzare un apposito insetticida.
  • Pianta sofferente: cocciniglie, che ne succhiano la linfa dai rametti. Utilizzare un apposito insetticida.
Letto 1659 volte Ultima modifica il Lunedì, 10 Dicembre 2012 19:35
Patrizia

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ultimi da Patrizia

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Spero che vi è piaciuto l'articolo :-)

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.