A tutti sarà capitato almeno una volta di far cadere la caffettiera, o anche sola qualche goccia di caffè dalla tazzina, sul tappeto appena comprato della nostra cucina o sulla moquette del salotto o della camera da letto.

Sicuramente avremmo voluto sapere come intervenire per rimuovere la macchia che tanto ci preoccupa in maniera tempestiva e senza rovinare il tappeto appena acquistato o il tessuto a cui teniamo particolarmente.

Come rimuovere le macchie di caffè da tappeti in lana, gommapiuma o moquette sintetica

Asciugate il più possibile il liquido in eccesso. Lavate la macchia con una soluzione di 1L di acqua calda, 1/2 cucchiaino di detersivo liquido per lavatrice o detersivo per piatti e 1 cucchiaio di aceto bianco. Tamponate con un panno pulito e sciacquate bene con acqua. Se la macchia persiste, utilizzate una soluzione chimica a base di enziama e bicarbonato (seguire attentamente le indicazioni sull'etichetta del prodotto). Asciugate e lavate con acqua alternativamente fino a quando la macchia non incomincia a sbiadire. Asciugate bene e mettere un panno assorbente pulito sopra la zona da trattare coprendo con un peso che lo schiacci verso il basso. Quando la macchia sarà completamente rimossa fate asciugare l'aria trattata.

Se il caffè conteneva panna o latte, seguire le procedure per rimuovere "Latte e crema".

Letto 4046 volte Ultima modifica il Lunedì, 21 Aprile 2014 22:22
Patrizia

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ultimi da Patrizia

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Spero che vi è piaciuto l'articolo :-)

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.