La cazzuola americana, per rasatura.

La cazzuola americana per fare la rasatura, (ho provato a documentarmi sul perchè si chiama americana ma non ho trovato nulla.), fà parte sempre della famiglia delle cazzuole ma il suo utilizzo è ben diverso da una normale cazzuola, molto simile se non uguale (anche per dimensioni) alla cazzuola dentata ma completamente priva di denti anzi molto liscia. La cazzuola americana  e formata da un rettangolo di acciaio di pochi decimi di spessore, questo acciaio man mano che lo utilizziamo facendolo scorrere contro ai muri da fare la rasatura,

diventa affilato come un coltellino svizzero, infatti per questo motivo le cazzuole americane si apprezzano di più quando hanno già fatto un pò di lavori di rasatura,cazzuola americana perchè più sono affilate più sarà liscio il muro su cui faremo la lavorazione. Bisogna tenerle con molta cura e facendo attenzione che lungo i bordi non si formino dentini se no è un problema non da poco, perchè ogni volta che lo utilizzerete per dare il rasante lascerà dei solchi in corrispondenza dei dentini, quindi non dovete mai utilizzare la cazzuola americana per altri scopi , tipo quello di usarlo a mò di paletta o raschietto si rovinerebbe in un attimo:-(. Esistono anche altri formati di cazzuola americana ce ne sono di dimensioni più piccole e con spessori di lama ancora più sottile ma sono specifiche per alcuni tipi di lavorazione  decorative tipo marmorini, e spatolati vari che andremo a descrivere nelle giuste sezioni man mano che andrò avanti con gli articoli. Anche questo attrezzo può avere il manico sia di plastica che di legno, io personalmente non ho preferenze di scelta. Concludendo la cazzuola americana è un attrezzo molto utile perchè e proprio di finitura, anche per questo motivo di solito chi ne possiede una difficilmente la farà utilizzare ad un'altra persona perchè ne siamo tutti un pò gelosi del nostro attrezzo.

Letto 19361 volte Ultima modifica il Sabato, 31 Luglio 2010 14:12
Max faidatecasa

www.faidatecasa.com | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Spero che vi è piaciuto l'articolo :-)

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.