Patrizia

Patrizia

Lunedì, 19 Novembre 2012 19:43

Maiale alla messicana

Come preparare il maiale alla messicana

Se avete voglia di un secondo di carne, ma preparato in un modo diverso dal tradizionale, provate questa ricetta di maiale con fagioli neri e peperoncini: la sferzata piccante dei peperoncini saprà esaltare il gusto aromatico dei fagioli neri ed il successo sulla vostra tavola sarà assicurato!

Lunedì, 19 Novembre 2012 19:20

Bavette con sugo di canellini e gamberi

Come si preparano le bavette con canellini e gamberi

Questo gustosissimo primo è una semplice variante alla solita pastasciutta da portare in tavola, grazie al condimento di un sugo arricchito da canellini e gamberi!

Lunedì, 19 Novembre 2012 18:58

Caramelle di fagiolini con fontina e speck

Come si prepararano le caramelle di fagiolini e speck

Questo è un secondo adatto ad ogni occasione, sia per far colpo sui vostri ospiti, che per una golosa e soprattutto veloce cena con la vostra famiglia. Infatti questi mazzetti di fagiolini racchiusi da fette di fontina e speck, sono facilissimi da preparare e pronti da portare in tavola in soli 25 minuti!

Consigli per la progettazione del bagno

Progettare un nuovo bagno è sempre una sfida creativa. Si devono prendere in considerazioni molti aspetti.  

Con qualche piccolo consiglio e suggerimento vi aiuteremo in questo compito.


Arredare il bagno è diventato un vero compito al pari delle altre sale della nostra abitazione

 

Ebbene sì proprio di sale stiamo parlando!

I mobili da bagno sono disponibili in tutte le finiture laccate lucide od opache in un'infinita gamma cromatica, ma anche in molteplici possibilità di effetti legno naturali o colorati.{product_snapshot:id=112}

Composti in prevalenza da nobilitati pressati o da essenze rovere poi rivestite a gusto del cliente, i mobili da bagno ci danno la possibilità di creare il nostro spazio di relax e benessere in assoluta sintonia con le nostre necessità.

A terra o sospesi, componibili o monoblocchi, affiancati da un'infinita possibilità di componenti a pensile o colonna, specchi filo lucido o a cornice retrò, lampade in stile o essenziali e moderne, sono in grado di riempire ed adattarsi a tutti gli spazi.

La scelta del lavandino è molto importante:

  • a semincasso per chi ama la capienza
  • a incasso totale per chi preferisce l'eleganza del marmo o l'innovazione dei piani in pietra naturale o sintetica
  • da appoggio per chi punta sul design
  • tuttopiano integrale per chi vuole abbinare l'innovazione estetica alla praticità di tutti i giorni

 

Aprite i vostri orizzonti a una ricca gamma di prodotti disponibili presso il nostro shopping on-line e create il vostro bagno secondo il vostro gusto personale!

{product_snapshot:id=107}

Venerdì, 16 Novembre 2012 21:05

Caminetti a bioetanolo - funzionamento

I caminetti a bioetanolo sono una elegante soluzione di arredamento

Proposta dagli architetti di interni, i caminetti a bioetanolo offrono una realizzazione estetica sicuramente gradevole in quanto curata da capaci stilisti.

 

Come sono nati i caminetti a bioetanolo?

La prima forma di utilizzo dei questo tipo di riscaldamento sono stati i fornelli delle nostre nonne nei quali veniva bruciato il comune alcool etilico.{product_snapshot:id=151}

Tali fornelli sono stati utilizzati per decenni da scout e campeggiatori per prepararsi frugali pasti e riscaldare tende. Il loro riutilizzo in una diversa forma è nato dall’idea di ricreare anche nei moderni appartamenti di città l’atmosfera, il comfort e l’intimità creata dal fuoco di un camino senza averne i fastidiosi problemi (fumo, cattivi odori, difficoltà di accensione, etc.).

A cosa è dovuto il successo dei caminetti a bioteanolo?

Il successo dei caminetti a bioetanolo è dovuto a fattori estetici e, fondamentalmente, ad una estrema semplicità di uso unita ad un costo contenuto.

I caminetti a bioetanolo sono semplici da usarsi (i bruciatori si accendono in maniera rapida e facile), comodamente trasportabili, non richiedono canna fumaria, la combustione è inodore, il combustibile rispetto alla legna si stiva in maniera pratica, la combustione non lascia tracce visibili, richiedono una aerazione contenuta del locale dove sono installati. Il bioetanolo (alcool etilico) è ricavato da fermentazione di vegetali zuccherini o di scarti di agricoltura, dell’industria agroalimentare, rifiuti, etc... Sono quindi rispettosi dell'ambiente ed ecologicamente compatibili, in quanto immettono pochissime polveri sottili se si assicura al bruciatore il giusto apporto di ossigeno. Per tutti questi motivi  il tiraggio è inutile e la fiamma può bruciare liberamente nell’ambiente. Il consumo è abbastanza contenuto 1/1,5 litri di bioetanolo per ogni ora di funzionamento. Per contro ovviamente è contenuta la quantità di calore prodotto.

Visitate il nostro shopping on-line per scoprire tutte le convenienti offerte che abbiamo da proporvi su questo prodotto!{product_snapshot:id=165}

Ci sono tanti validi motivi per cambiare il vostro tradizionale modo di scaldarvi con le stufe a pellet.

Il primo è economico, in quanto ammortizzato velocemente l'investimento iniziale, il risparmio delle stufe a pellet dal riscaldamento tradizionale sarà innegabile.

Il secondo, ma non meno importante, è ecologico, in quanto utilizzando materiali di scarto del legno, la stufa a pallet non ha praticamnete impatto sull'ambiente.

 

Le differenze principali rispetto alla stufa a legna sono:

{product_snapshot:id=244}

  • funzionamento automatico, con autonomia di funzionamento in base alla capienza del proprio serbatoio di pellet;
  • necessita di un collegamento alla rete elettrica come un comune elettrodomestico;
  • il pellet è un prodotto molto più pulito che si può conservare in casa e, se installata correttamente, non ha fuoriuscite di fumo all'interno dell'ambiente di utilizzo in quanto lavora in depressione. Sono ora in produzione anche delle stufe a pellet completamente ermetiche rispetto all’ambiente di installazione: prelevano l'aria direttamente dall’esterno e non dal locale dove sono situate. Ideali nelle moderne case passive dove è fondamentale l'isolamento verso l'ambiente esterno;
  • ha una canna fumaria di misure più ridotte (diametro da 80 mm a 100 mm);
  • Funziona a tiraggio forzato, cioè una ventola situata all'interno della stufa provvede ad estrarre verso la canna fumaria i fumi o residui di combustione prodotti dalla combustione stessa.

Esistono stufe a pellet ricoperte di ceramica o rivestite in acciaio. La ceramica non scotta e mantiene a lungo il calore, mentre l'acciaio può raggiungere temperature elevate ma si raffredda molto più in fretta. 

La stufa necessita di una pulizia ordinaria del braciere e del cassetto cenere (se presente) da effettuare con più o meno frequenza a seconda dell'utilizzo in termini di tempi di funzionamento e di potenza impostata e del tipo di pellet impiegato.

Visitate il nostro shopping on-line per scoprire le offerte dedicate a questo prodotto!

{product_snapshot:id=245}

 

Le stufe a pellet sono il nuovo modo di scaldare le nostre abitazioni.

Adibita al riscaldamento di ogni tipo di ambiente, la stufa a pellet è considerato un prodotto ecologico poiché per ottenere il pellet vengono di norma utilizzati gli scarti di lavorazione del legno (segatura, ecc.), quindi non è necessario l'abbattimento di nuovi alberi per la produzione del pellet.

{product_snapshot:id=244}

 

Perchè utilizzare questo nuovo metodo di riscaldamento

 La stufa a pellet è ideale per riscaldare qualsaisi ambiente e, con la giusta potenza, può arrivare a scaldare fino a 80mq di superficie.

pellets, derivati da scarti e frammenti di legno di ottima qualità, stanno rivoluzionando le tecniche di riscaldamento domestico. Sono pressoché privi di umidità e ad altissimo rendimento calorico. L'investimento iniziale è ammortizzabile in pochissimo tempo e l'utilizzo di materiale di scarto comporta un ridotto impatto sull'ambiente.

Le stufe a pellet in vendita sono progettate con tecnologia avanzata per il riscaldamento ecologico ed il risparmio energetico. Possono essere installate senza difficoltà in case o appartamenti di città con l'utilizzo di una canna fumaria di ridotte dimensioni.

Caratteristiche delle nostre Stufe a Pellets in vendita online:

Pannello di controllo: permette di accendere e spegnere la stufa e variare la potenza

Telecomando: permette di regolare la temperatura ambiente e di variare le fasi di lavoro della stufa.

Braciere in acciaio: studiato per la distribuzione dell’aria comburente necessaria a bruciare tutto il combustibile.

Cassetto raccoglitore delle ceneri: con autonomia di più giorni di funzionamento.

Ventilatore dell’aria: di tipo centrifugo, autoregolante, affidabile e silenzioso per la diffusione del calore nell’ambiente e un riscaldamento domestico ottimale

Cronotermostato: potete impostare l’accensione e lo spegnimento della stufa a pellets in automatico con 2 accensioni e 2 spegnimenti al giorno o con un semplice tasto passare alla gestione manuale

Estrazione dei fumi: con un ventilatore specifico controllato elettronicamente dalla centralina.

Ampio serbatoio del pellet; con capacità di 13 Kg, permette il funzionamento continuato nell’arco della giornata.

Abbattitore delle polveri: consente di trattenere all’interno della camera di combustione della stufa, le polveri sottili prodotte dalla combustione nel rispetto per l’ambiente e per la nostra salute.

Scambiatore di calore: a fascio tubiero per un'ottima resa calorica.

Assistenza in tutta Italia.

Visitate il nostro sito e provate di persona la convenienza di questo prodotto!

{product_snapshot:id=245}

Lunedì, 12 Novembre 2012 20:37

Tagliatelle funghi e gorgonzola

Queste tagliatelle sono un primo facilissimo da preparare

Adattissime per l'ospite imprevisto, perchè si preparano con pochi ingredienti sempre pronti in casa o quando si ha poco tempo da dedicare ai fornelli.

Lunedì, 12 Novembre 2012 20:15

Fettuccine al filetto e rucola

Queste fettuccine sono una ricetta molto particolare,

una sorta di ragù senza pomodoro, che però risulterà davvero gustosa ai vostri ospiti.

Facile da preparare e veloce da portare in tavola!

Lunedì, 12 Novembre 2012 19:58

Tonno in crosta

Il tonno è un ottimo alimento, leggero e gustoso.

Pochi ingredienti semplici e di facile preparazione.

Il mio tocco speciale è la salsa al limone: la preparo usando il succo e la scorza. Ottimo per deliziare i vostri ospiti!

Spero che vi è piaciuto l'articolo :-)

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.