Patrizia

Patrizia

Lunedì, 10 Dicembre 2012 14:38

Oleandro: coltivazione, malattie e sintomi

L'Oleandro è un arbusto con una fioritura rigogliosa e molto colorata.

E' una pianta adatta al pieno sole. Tollera anche l'ombra parziale, ma aumenta la produzione di foglie. Ha bisogno di una tempertura minima di 5°C, per cui va protetta dall'eventuale gelo con teli traspiranti. Prospera in tutti i terreni da giardino, e necessiata di abbondanti annaffiature solo durante il periodo di crescita e fioritura estiva, altrimenti sarà sufficiente mantenere il terreno umido. Fiorisce da giugno a settembre e per le piante da vaso occorre somministarare un concime liquido con l'acqua ogni 15gg. Si propaga per talea di 6-8 cm prelevata innestate dai germogli semimaturi.

Lunedì, 10 Dicembre 2012 13:02

Viburno: coltivazione, malattie e sintomi

Il Viburno è una pianta coltivata per il piacevole effetto decorativo della fioritura, del fogliame e dei frutti.

E' una pianta adatta alle alte temperature e sia al pieno sole che all' ombra parziale. Predilige il terreno argilloso, fertile e ben drenato. Fiorisce  sia in inverno che in primavera/estate (adatto terriccio da giardino o torba) e si propaga tramite propaggine in settembre, utilizzando i rami giovani più lunghi. Intervenire con l'irrigazione solo in periodi di siccità.

Lunedì, 10 Dicembre 2012 12:31

Abete: coltivazione, malattie e sintomi

L'Abete è un albero appartenente alla famiglia delle conifere.

E' una pianta adatta sia alle alte che alle basse temperature e sia al pieno sole che all' ombra parziale. Predilige il terreno acido, non fiorisce e si propaga tramite seme tra febbraio e marzo (adatto il concime per bonsai da aggiungere all'acqua delle annaffiature ogni 10/15gg).

Per la rismaltatura della vostra vasca il Kit Smaltavasca è la nostra fantastica offerta

Per rinnovare e riportare a nuovo la vostra vasca, il nostro Kit Smaltavasca è la soluzione più facile ed economica!

Come si può ordinare il nostro Kit Smaltavasca?

Per ordinare il Kit Smaltavasca basta che clicchiate nell'apposito spazio dedicato allo shopping on-line del nostro sito faidatecasa o dalla categoria prodotti per la casa.

Potrete fare la richiesta di contatto lasciando la vostra email o il numero di telefono e noi vi contatteremo subito e provvederemo a spedirvi il Kit Smaltavasca direttamente a casa vostra.

Quanto costa il Kit Smaltavasca?

E' facilissimo da usare e troverete anche un video dettagliato che vi spiegherà e seguirà passo per passo nella rismaltatura della vostra vasca, senza aver bisogno di chiamare nessuno e spendendo pochissimo. Il Kit Smaltavasca costa € 79,00 + €. 10,00 di spedizione per riceverlo direttamente a casa vostra
Cosa aspettate? Basta un clik per far risplendere il vostro bagno come appena acquistato!

PER MAGGIORI INFORMAZIONI O PER L'ACQUISTO DEL KIT SMALTAVASCA CLICCATE QUI

{hwdvideoshare}id=126|width=460|height=340{/hwdvideoshare}

Martedì, 27 Novembre 2012 20:22

Rismaltatura della vasca: il Kit Smaltavasca

Come rismaltare la vostra vasca: oggi è facile e veloce con il nostro Kit Smaltavasca

Quante volte vi sarà capitato di entrare in un bagno e trovare un vasca rovinata? E quante volte trattandosi della vostra, avreste voluto cambiarla, ma non l'avete mai fatto per i disagi che ciò vi procurerebbe? Da oggi con il nostro Kit Smaltavasca ad una modicissima spesa e con il minimo disaglio potrete rinnovare completamente la vostra sala da bagno!

Fantastica offerta per la rismaltatura di vasche, docce, sanitari e piastrelle in ceramica

Da utilizzare per la perfetta rimessa a nuovo di superfici graffiate, macchiate, arrugginite.

Attraverso l'applicazione di un apposito composto che con l'essicazione si integra alla base originaria vecchia e deteriorata, formando uno strato superficiale che la riporterà a nuovo!

Cosa comprende il Kit smaltavasca

  • vasetto Smalto "base"bianco epossidico bicomponente;
  • vasetto Catalizzatore/Induritore;
  • vasetto detergentecon soluzione acida per la pulizia preliminare;
  • pennello;
  • rullo in spugnae relativo manico;
  • bastoncino in Pvc e carta abrasiva.

Come si usa il Kit Smaltavasca

Dopo essersi assicurati di aver chiuso lo scarico, usate il detergente in dotazione nel Kit Smaltavasca per pulire a fondo la vostra vasca: con una spugnetta passate il prodotto a fondo su tutta la superficie e poi sciacquate con abbondante acqua calda e asciugate bene.

Miscelate il barattolo dell'induritore con quello dello smalto, utilizzando la spatola che vi arriva nel Kit Smaltavasca, quindi inclusa nel prezzo

Dopo avere mescolato bene i due prodotti utilizzate il pennello, che vi arriva sempre compreso nel Kit Smaltavasca e divertitevi a pennellare la vostra vasca

Ripassate con il rullo, sempre in dotazione nel Kit Smaltavasca, per rendere più preciso il vostro lavoro e aspettate che asciughi bene!

Il tutto a soli € 79,00 + € 10,00 di spedizione per riceverlo a casa vostra! Acquistatelo subito col nostro shopping on-line!!!

PER MAGGIORI INFORMAZIONI O PER L'ACQUISTO DEL KIT SMALTAVASCA CLICCATE QUI

{hwdvideoshare}id=126|width=460|height=340{/hwdvideoshare}

Domenica, 25 Novembre 2012 21:01

Come rimuovere le macchie di vino rosso secche

Le macchie di vino rosso secche sono più difficili da rimuovere, ma non impossibili.

Anche in questo caso, assicurarsi durante tutto il processo di cancellazione della macchia, di non strofinare, in quanto questo servirà solo spingere la macchia ulteriormente nel tessuto.

Domenica, 25 Novembre 2012 20:28

Come rimuovere le macchie di vino rosso fresche

Sia che si tratti di una degustazione o di una cena con amici, se c'è il vino rosso, sicuramente finirà sui vestiti di qualcuno o sulla tovaglia.

La prima cosa importante da fare per la rimozione di macchie di vino rosso è agire rapidamente: la macchia sarà molto più facile da rimuovere mentre è ancora bagnata. E' inoltre importante non strofinare, in quanto questo servirà solo a spingere la macchia ulteriormente nel tessuto.

Domenica, 25 Novembre 2012 19:47

Come togliere le macchie di sangue dai tessuti

Le macchie di sangue sono permanenti una volta che attaccano i nostri tessuti.

La rimozione del sangue prima che il tessuto venga lavato e asciugato è essenziale. I metodi che vi descriveremo di seguito, sono estremamente semplici e facili da attuare!

Giovedì, 22 Novembre 2012 20:08

Fusilli speck e ricotta

Il primo di oggi, fusilli con speck e ricotta, ha un condimento inconsueto, ma molto gustoso.

Infatti accostiamo un ingrediente dolce e cremoso come la ricotta e uno molto saporito  e aromatico come lo speck.

Il risultato saprà incantare il vostro palato e quello dei vostri ospiti che non potranno non chiedervi il bis!

Giovedì, 22 Novembre 2012 19:39

Arrosto ripieno con spinaci e pancetta

L'arrosto ripieno è un secondo classico delle nostre tavole fin dai tempi delle nostre nonne

Se siete dei buongustai e amate la carne, ecco la ricetta che oggi vi consigliamo: un arrosto ripieno con pancetta e spinaci!

Spero che vi è piaciuto l'articolo :-)

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.