Aggressione indiretta.

Attacco da parte del nostro gatto rivolto ad un oggetto o individuo che non ha nessun rapporto con l'evento scatenante.

 

Questa situazione si verifica ad esempio, quando in nostro animaletto domestico viene sfidato da un altro gatto o animale del vicino e, non potendo scaricare la propria aggressività, se la prende col primo essere vivente che incrocia sul proprio cammino.

L' elemento scatenante può essere anche un rumore, un odore o l'arrivo di un estraneo e l'attacco può avvenire anche parecchie ore dopo.

In questi casi, se il vostro gatto vi sembra agiato ed eccitato anche senza apparente ragione, lasciate che si calmi facendolo mangiare o lasciando che si dedichi all'attività che più predilige: lavarsi.

Poi, una volta che la tensione si sarà allentata, aspettate che sia lui ad avvicinarsi a voi. Potrete allora prenderlo in braccio e dedicarvi all'attività che voi più prediligete: coccolarlo!

Letto 1210 volte Ultima modifica il Martedì, 06 Novembre 2012 04:58
Patrizia

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ultimi da Patrizia

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Spero che vi è piaciuto l'articolo :-)

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.