Skip links

Ribassamento cartongesso cucina

Stai visualizzando 8 post - dal 1 a 8 (di 8 totali)
  • Autore
    Posts
  • #3862

    Moris Marasca
    Partecipante

    Un altro consiglio visto che sono in procinto di comprare il materiale per il cartongesso…Considerando che come dicevo dovrei realizzare un ribassamento tipo veletta di quanti mm di spessore mi consigliate la lastra? Inoltre dovendo realizzare il lavoro in cucina posso mettere una qualsiasi lastra o come visto su alcuni siti meglio delle lastre apposta?

    #3863

    Maurizio Grumetti
    Partecipante

    Ciao,
    se riesci a trovare le lastre della Knauf che si piegano senza particolari trattamenti, tanto di guadagnato, farai meno fatica ed il risultato sarà migliore. Le curve che avevo fatto a suo tempo, le avevo realizzate bagnando il foglio da 10 mm.
    In cucina avevo controsoffittato con delle lastre normalissime e dopo 7 anni è ancora tutto intatto, se vuoi mettere quelle resistenti all’umido penso sia meglio ma non indispensabile.
    Vediamo cosa dice Max.
    Maurizio

    #3864

    Moris Marasca
    Partecipante

    Diciamo che hoo abbandonato l’idea delle curve quindi dovrebbe semplificarmisi il lavoro..Le lastre della knauf sono da 9,5 mm e da 12,5mm quale prendo delle due? basta la prima?

    #3865

    Maurizio Grumetti
    Partecipante

    il 9,5 va benissimo
    buon lavoro
    Maurizio

    #3866

    Anonimo
    Ospite

    Se non ci sono particolari esigenze lo spessore da 9,5 cm. và bene poi per la cucina non serve il cartongesso verde antiumido io lo uso solo nel bagno, per quanto riguarda il cartongesso da curvare esiste un foglio ancora più sottile del 9,5 cm che è fatto apposta per quel tipo di lavoro. La scelta di utilizzare una marca di cartongesso come la Knauf secondo mè non c’è molta differenza da un prodotto senza nome, io vado dai grossisti e le lastre che prendo sono senza marca e vanno benissimo, però sicuramente se costa di più un motivo ci sarà però non vorrei che fosse solo che paghi il nome. B)

    #3947

    Moris Marasca
    Partecipante

    per il ribassamento che vi dicevo ieri mi è sato prposto un prezzaccio (forse) per lastre da 13mm 200×120… 5,50 euro a lastra..Voi che dite è troppo spessa? inoltre voi di solito come lo tagliate il cartogesso? e i profili?

    #3950

    Anonimo
    Ospite

    Per quanto riguarda lo spessore delle lastre vanno bene, più pesanti ma fà lo stesso faticherai un pò di più a tirarle su, per tagliare il cartongesso serve un semplice cutter, mentre per i montanti ho utilizzi l’apposita cesoia, o un flessibilino, in mal parata le devi tagliare con il seghetto 🙁
    Per tagliare il cartongesso ti serve una tavola, dopo aver segnato la linea di taglio prendi la tavola rigida e poggiala precisamente sulla linea che hai tracciato facendo dovuta attenzione a non farla spostare durante la fase di taglio. A questo punto prosegui ad incidere la lastra con il taglierino facendo poggiare la lama sul lato della tavola.Una volta effettuata l’incisione con il taglierino alza la lastra in modo che il taglio capiti verticalmente alla superfice dove era poggiata la lastra e dai un colpetto secco e preciso sulla parte posteriore all’incisione ma precisamente in corrispondenza del taglio che hai fatto precedentemente. Il pannello di cartongesso si spaccherà perfettamente lungo la linea di taglio ma la carta del lato opposto rimane, quindi piega il pannello in due e con il taglierino finisci di tagliare la carta rimasta.

    #3951

    Maurizio Grumetti
    Partecipante

    Io per tagliare uso una stecca di legno 4×2 che è meno scomoda della tavola, ogni tanto però capita che si muove ed il taglio non viene preciso, male che vada lo rifilo dopo.
    Per i profili ti consiglio l’apposita cesoia, comodissima da usare, io mi trovo benissimo.
    Il prezzo dei pannelli è ottimo considerato che da Leroy M. io ho pagato 4,50 euro quelli da 120×100.
    Un ultima cosa, se sei da solo fissare i pannelli al soffitto non è semplice, quando mi è capitato io li tenevo con la testa (dura) e poi li avvitavo, ma una volta sono volato dalla scala con tutto il pannello, quindi occhio oppure fatti aiutare.
    E se compri il cinturone per l’avvitatore e le viti sarai più comodo.
    Buon lavoro 🙂

Stai visualizzando 8 post - dal 1 a 8 (di 8 totali)

You must be logged in to reply to this topic.