Skip links

Attrezzi per il giardinaggio: la motosega da potatura

Attrezzi per il giardinaggio: la motosega da potatura

La cura delle piante è un gesto che deve essere fatto giorno per giorno con attenzione continua, ma soprattutto utilizzando gli attrezzi giusti.

La potatura è sicuramente una delle fasi più importanti della cura delle piante perché permette di eliminare tutte le parti secche della pianta, per favorirne lo sviluppo della nuova vegetazione.

La motosega è sicuramente uno degli attrezzi più usati per prendersi cura delle piante. Per questo motivo è davvero importante scegliere quella che risponde meglio alle proprie esigenze e se è possibile anche al portafogli!

Com’è fatta, come si usa e manutenzione

La potenza del motore è sicuramente una delle caratteristiche più importanti da tenere in considerazione della motosega per potatura.

La grandezza della lama, ma anche il tipo di impugnatura, devono essere ergonomici ed adattarsi bene alla mano.

Inoltre il peso deve essere in assoluto in armonia con il fisico di colui che la utilizza, così da non sforzarsi eccessivamente.

I motori delle motoseghe circolari da potatura funzionano di solito con la benzina verde o con un’apposita miscela.

Molto spesso questo attrezzo viene preferito a quelli manuali rispetto ai classici attrezzi manuali per chi pratica con continuità il giardinaggio e possiede diverse piante di media grandezza.

Se si usa su una pianta alta non si deve mai dimenticare di adattarsi alle norme di sicurezza.

In tutti gli altri casi, invece, la motosega circolare può essere usata indistintamente con tutte e due le mani.

Il prezzo minimo per una motosega di questo tipo è di circa 100 euro fino ad arrivare ad un massimo di 600 per quelle più professionali.

La motosega, dopo il tuo utilizzo, deve essere mantenuta sempre pulita.

La lama deve essere sostituita quando si consuma per non compromettere la qualità del lavoro, e con il freno di sicurezza si sarà davvero tranquilli che il lavoro verrà fatto rispettando le norme di sicurezza.

Lascia un commento