IL multimetro digitale (tester) : cosa è e a cosa serve.


Il multimetro digitale è uno strumento che serve a misurare le grandezze in gioco in elettricità. E' molto utile ed in questi ultimi anni il suo prezzo è diventato talmente popolare che tutti gli hobbisti dovrebbero averne uno tra gli attrezzi, è preferibile al tester a lancetta (analogico) per la sua robustezza e poca sensibilità agli urti e non paragonabile al "mitico" cacciavite cercafase per la gamma e  la precisione delle misure. Vediamo ora quali sono appunto le misure basilari per l' hobbista elettrico che si possono effettuare con uno strumento digitale:

Come imparare a utilizzare il tester


- VAC ossia Volt (unità di misura delle tensione) in corrente alternata , semplicemente quella che troviamo in tutte le prese di casa.
- VDC ossia Volt in corrente continua, che troviamo nelle batterie dell' auto, nelle batterie delle nostre apparecchiature portatili o all' uscita degli alimentatori e dei caricabatterie sempre delle nostre apparecchiature.
- DCA ossia Ampere (unità di misura della corrente) in corrente continua che serve a misurare quanta corrente "assorbe" per esempio il motorino del giocattolo di vostro figlio o il motorino dell' alzacristalli elettrico delle vostra auto.
- ACA ossia Ampere in corrente alternata che serve allo stesso scopo ma per le apparecchiature in corrente alternata, quella di casa per intenderci. Questa misura però non è presente sui multimetri a fascia di prezzo bassissima.
- Ω ossia Ohm (unità di misura della resistenza) che serve a misurare per esempio la continuità di un cavo elettrico, la bontà della resistenza di un ferro da stiro o di un phon e tantissime altre cose.
Passa il mouse sull'immagine per ingrandirla
   
Tester elettrico come misurare la corrente elettricaAiutandoci con la figura allegata vedremo ora come iniziare ad usare il multimetro.
Nella parte inferiore del multimetro troviamo tre alloggiamenti per gli spinotti dei puntali di test. Il primo è definito COM. (comune) e qui troverà collocazione lo spinotto nero, sarà anche il negativo delle nostre misurazioni e non dovrà essere spostato per la totalità delle misurazioni. Il secondo porta la dicitura V-Ω-mA ed alloggerà lo spinotto rosso. Da questo spinotto potremo misurare i Volt in DC e AC, gli Ω  e gli Ampere nelle fasce più basse della portata, fino a 200 mA nel nostro multimetro, rappresenterà anche il positivo delle nostre misurazioni. Nel terzo troviamo uno spinotto denominato 10ADC che serve a misurare le correnti in Ampere più forti in corrente contina, fino a 10 A appunto.
La combinazione tra il posizionamento del commutatore centrale e quello degli spinotti nella parte inferiore ci permetterà di effettuare un gran numero di misurazioni, utili per le riparazioni. Nel prossimo articolo vedremo di portare a termine le prime misurazioni reali. Alla prossima!

CABESTANO

Letto 13754 volte Ultima modifica il Lunedì, 31 Dicembre 2012 17:48
Beppe Devercelli

Mi presento, sono Cabestano ;-)

Salve a tutti, sono un elettrotecnico a riposo. Vagando per il web ho incontrato il forum di Faidatecasa e l'ho trovato molto interessante al punto di volermi proporre per aiutare chi ne avesse bisogno, di tanto in tanto inserirò degli articoli che vi potranno essere utili nei vostri lavori di fai da te per la vostra casa. Vorrei inoltre segnalarvi il mio piccolo sito cabestano.altervista.org ,fidatevi , è utilissimo! Troverete molte guide e consigli molto utili .

cabestano.altervista.org | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ultimi da Beppe Devercelli

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Spero che vi è piaciuto l'articolo :-)

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.