Giuntare due cavi può sembrare facile e banale, ma non è così.

Una giunzione ben fatta richiede un poco di attenzione e manualità, una giunzione mal fatta può provocare
danni all' impianto elettrico ed alle apparecchiature a cui è collegato il cavo. Naturalmente parliamo di cavi
fino a 6 mm2, per sezioni maggiori occorrono altre attrezzatura e materiali.

Come giuntare correttamente i cavi elettrici.

 

Materiali occorrenti per giunzioni:


1. Capicorda testa-testa(rosso per la sez. 1,5mm2, blue per la 2,5 , giallo per la 4 e 6 )
2. Nastro isolante di buona qualità
3. Pinza a crimpare(vedi illustrazione)
4. Un paio di forbici da elettricista
Sguainiamo i cavi per una ventina di centimetri per parte, appoggiamoli su di un piano e procediamo come segue :
1. Tagliamo il filo di colore blue del cavo A alla lunghezza di 5 cm. e il blue del cavo B a 15cm
2. Tagliamo il filo di colore giallo-verde del cavo A alla lunghezza di 10 cm. così come il giallo- verde del cavo B
3. Tagliamo il filo di colore nero del cavo A alla lunghezza di 15 cm e il nero del cavo B a 5 cm.
4. Rimuoviamo per circa 1 cm o poco più l'isolamento di tutti e 6 i fili
5. Inseriamo i capicorda testa-testa colore per colore (vedi illustrazione) e crimpiamo con l' apposita
pinza,testando la tenuta della giunzione con una decisa trazione.
6. Così otterremo una giunzione dove le zone "a rischio" sono distanti fra loro ,e il diametro esterno del cavo non
subirà troppi ingrossamenti
7. Per ulteriore sicurezza isoliamo i tre capicorda con un pò di nastro
8. A questo punto siamo pronti a ripristinare l' isolante esterno : prendiamo il nastro isolante badando che non sia
troppo freddo, iniziamo ad applicarlo iniziando due-tre centimetri sulla parte integra del cavo A e
,sovrapponendolo al 50%, arriviamo alla parte integra del cavo B e ripetiamo il ciclo un paio di volte tirando il
nastro con decisione.
Ora la giunzione è pronta all' uso, a patto che sia posta in un luogo non troppo umido e non subisca eccessivi stress
meccanici.

Ma se dovessimo collegare una pompa in un pozzo o un cavo a una pompa di raccolta acque piovane?

Sono validi i passi dall'1 al sette 7 ,a questo punto però entrano in scena altri due protagonisti:
Il nastro autoagglomerante e la guaina termoretraibile, reperibili dai rivenditori di materiale elettrico.Giuntare filo elettricoCome giuntare il filo elettrico

 

Il nastro autoagglomerante è di gomma morbida, che una volta applicata secondo le istruzioni ,in breve tempo diventa un unico blocco di gomma. Generalmente si applica come un normale nastro isolante, sovrapposto al 50%, ma durante l' applicazione si deve anche stiralo (allungarlo) del 50%. La guaina termoretraibile ha l' aspetto di un normale tubetto di plastica, ma se riscaldato ha la proprietà di restringersi del 30-50 % a seconda della qualità. Và quindi acquistata in un diametro 25 % superiore al diametro del cavo. Quindi ripercorriamo il passo 8 sostituiamo il normale nastro isolante con il nastro autoagglomerante. Infine tagliamo un pezzo di guaina termoretraibile 20 cm più lungo dell' intera giunzione ,lo spingiamo sulla giunzione in posizione centrale e lo riscaldiamo con un phon da sverniciatura o un cannello a gas (non troppo vicino però)e quando il tubetto autoagglomerante rivestirà fortemente la giunzione, il lavoro è completato. Ricordiamoci ,se il cavo è collegato da entrambe le parti, di infilare il tubetto termoretraibile PRIMA di effettuare la giunzione. Questa giunzione ripristina praticamente quasi tutte le proprietà del cavo ed è adatta per zone molto umide o per cavi che passano in condotti interrati.Se proprio non trovassimo i capicorda testa- testa anche una saldatura a stagno ben fatta è accettabile. Buon lavoro

CABESTANO

Letto 23792 volte Ultima modifica il Sabato, 22 Dicembre 2012 06:53
Beppe Devercelli

Mi presento, sono Cabestano ;-)

Salve a tutti, sono un elettrotecnico a riposo. Vagando per il web ho incontrato il forum di Faidatecasa e l'ho trovato molto interessante al punto di volermi proporre per aiutare chi ne avesse bisogno, di tanto in tanto inserirò degli articoli che vi potranno essere utili nei vostri lavori di fai da te per la vostra casa. Vorrei inoltre segnalarvi il mio piccolo sito cabestano.altervista.org ,fidatevi , è utilissimo! Troverete molte guide e consigli molto utili .

cabestano.altervista.org | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ultimi da Beppe Devercelli

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Spero che vi è piaciuto l'articolo :-)

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.