Il miagolio

è il suono vocale che il nostro gatto utilizza per comunicare.

Proprio come un bambino impara a farsi capire dai neo genitori e viceversa, anche con il nostro dolce pelosetto impareremo a comuncare attraverso le risposte che daremo ai suoi diversi miagolii.

 

Allenandosi a dare il giusto significato ad ogni suono diverso che il gatto ci emetterà, impareremo a capire tutti i messaggi che ci vuole mandare, lo incoraggeremo a parlarci e rafforzeremo il nostro legame con lui.

Accompagnato da piccoli rituali e gesti, il miagolio serve al nostro gatto per mandarci dei veri e propri messaggi. Può salutare, reclamare acqua o cibo, chiedere aiuto o semplicemente una carezza od esprimerci la sua felicità (ad esempio con il suo tipico "impastamento").

Se viene separato o abbandonato dall'amico umano, il gatto soffre della mancanza di questo tipo di comunicazione.

I più chiaccheroni sono i siamesi e i gatti di razza orientale, mentre l'abissino, il persiano, il certosino, ed il maine coon sono i più discreti.

A volte il gatto miagola anche senza emettere alcun suono. In realtà non è proprio così, emette semplicemente dei suoni troppo acuti, che l'orecchio umano non è in grado di udire.

Letto 2289 volte Ultima modifica il Sabato, 10 Novembre 2012 14:19
Patrizia

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ultimi da Patrizia

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Spero che vi è piaciuto l'articolo :-)

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.